Vuoi scoprire come eliminare il 50% della ritenzione idrica, già dalla prima

seduta, ed evitare di tornare come prima dopo 3 giorni.

 

Ti voglio svelare come anche Alessandra, 42 anni, libera professionista e

mamma di due ragazzine, è riuscita a stravolgere la sua forma fisica e il suo

benessere con poche semplici azioni, senza diete alla fame e senza

estenuanti sedute di cardio fitness.

Se vuoi sbarazzarti dei tanto odiati rotolini, eliminando gonfiori e cellulite, allora questo articolo potrebbe rappresentare la svolta che hai sempre desiderato. Mi presento, sono Lisa Lovato, estetista e titolare del centro Antico benessere, negli ultimi 3 anni mi sono fortemente specializzata sul rimodellamento corpo e ho messo appunto un metodo di lavoro esclusivo.

 

Ora però lascia che ti racconti la storia di Alessandra. Quando venne da me la prima volta, lamentava di sentirsi decisamente fuori forma e bloccata in un corpo che non riconosceva più.Alessandra infatti in passato, aveva fatto vari anni di danza e sport a livello agonistico ed era abituata ad un’alimentazione molto sana e proibitiva. Questo le aveva regalato un corpo invidiabile fino alle gravidanze delle sue bambine.

 

 In seguito alla prima gravidanza, ha acquisito 20kg, e anche se era riuscita nel tempo a smaltirne qualcuno, a distanza di 4 anni, con la seconda gravidanza, dove i chili accumulati furono addirittura 25, si rese conto che non poteva più farcela a vedersi come non avrebbe mai voluto essere!

 

La scelta di iniziare a fare qualcosa, arrivò il giorno che un’altra mamma all’asilo le fece le congratulazioni per la terza gravidanza. Vi lascio immaginare i sorrisi di circostanza e le scuse imbarazzate nel comprendere che quello fosse solo gonfiore e molta adipe.

 

Iniziò quindi una dieta fai-da-te, quella che faceva anni fa quando aveva bisogno di un rimedio urto. Avendo poi abbastanza tempo quando le bimbe erano a scuola si iscrisse in palestra. Purtroppo accadde una cosa insolita, Alessandra si sentiva costantemente stanca e stressata, partiva con dei buoni propositi ad inizio settimana, metteva la borsa della palestra in macchina ripromettendosi di andare ad allenarsi qualche ora, ma poi per un motivo o per un altro, una scusa o un’altra, tornava a casa e veniva assalita, passando davanti la pasticceria fuori dall’ufficio, da veri e propri attacchi di voglia di dolci.

 

Fece quindi la scelta di affidarsi ad un nutrizionista. Quando vide che non perdeva chili e i liquidi stagnanti e la cellulite aumentavano, si fece consigliare dalle sue amiche qualche beverone iper proteico e si iscrisse a zumba visto che la palestra l’annoiava.

 

Purtroppo anche questi tentativi non furono risolutivi, Alessandra, tra le bambine ammalate e i vari impegni lavorativi saltava spesso le lezioni di Zumba, e più il nutrizionista le limitava i carboidrati più lei si buttava su pizze, pane, dolci, soprattutto il weekend.

 

Si arrese infine al cambio di taglia e cominciò a vestirsi con abiti larghi e comodi, che non sottolineassero le sue forme. Questa fu l’ennesima scelta sbagliata, perché innesco un senso di sconfitta, inizio a trascurarsi e questo non reagire, le buttava l’umore a terra, inoltre aveva la sensazione che anche suo marito la guardasse con occhi diversi.

 

Alessandra era entrata in un modo di vivere che non la faceva stare per niente bene e nonostante si fosse arresa alla sua situazione, un giorno le se apri uno spiraglio. Era venuta in istituto da me a fare un massaggio rilassante che le aveva regalato un’amica, e visto che le era piaciuto molto, chiese se poteva rifissare un altro appuntamento per un trattamento anticellulite, rimase un pò scossa quando la mia collaboratrice le disse che non avrebbe avuto nessun impatto su di lei quel trattamento, perché non la conoscevamo e non sapevamo quali erano le cause del suo inestetismo.

 

Quella risposta la fece riflettere, ancora un po’ spiazzata chiese allora cosa avrebbe dovuto fare, le spiegammo che prima di qualsiasi altra cosa avremmo dovuto valutare lo stato del suo corpo attraverso una diagnosi e poi capire di cosa aveva veramente bisogno, si rese conto che le diete, la palestra e tutto quello che aveva tentato fino a quel momento, non era servito a nulla perché nessuno le aveva spiegato come tutte queste azioni vanno studiate e incrociate tra di loro.

 

Le dimostrai chiaramente che quelli che lei credeva fossero gli ostacoli o i problemi che non le permettevano di tornare in forma, in realtà erano solo una parte, anzi erano già la conseguenza di cose più a monte! 

Alessandra dopo la diagnosi, capi veramente qual era la direzione da prendere per raggiungere il suo obiettivo e dopo il risultato del primo trattamento, decise di non fermarsi li, ma di proseguire con le mie indicazioni, oggi è tornata ad avere il fisico che a sempre voluto.

 

Ovviamente non è l’unica persona che ha ottenuto questi risultati, leggi cosa scrivono altre persone che come te avevano questi inestetismi:

Clicca sulle immagini

Ora hai due strade davanti a te.

Puoi continuare a tenerti il fisico che non vuoi, guardarti allo specchio senza essere soddisfatta di te e non permetterti il lusso di mettere il vestito che ti piace,

in questo caso ignora pure quello che ho scritto sotto,

 

oppure

 

chiederti cosa devi fare per avere anche tu questi benefici!

Ecco intanto ci tengo a precisare, che io non ti proporrò mai dei trattamenti senza prima aver fatto una diagnosi approfondita e un trattamento con delle manualità specifiche, per conoscere il tuo corpo e il tessuto che sto andando a trattare, questa è una parte fondamentale del mio metodo di lavoro.

 

Solo allora potremo valutare se tu sei adatta a seguire uno dei miei programmi corpo, e se non sarai adatta comunque sarò la prima a dirti che per entrambe è meglio non cominciare un percorso assieme e ti indicherò un’altra strada. Al contrario, se veramente dovessimo capire che questa è la migliore soluzione per te, ti Fornirò tutti gli step per proseguire in modo corretto e raggiungere la tua forma fisica ideale.

Ma questo lo scopriremo solo dopo il primo trattamento “Gambe Perfette”

 

Detto questo, la diagnosi/trattamento “Gambe Perfette” costa 90€, ma visto che voglio salvare più persone possibili prima che arrivino alle abbuffate Natalizie, ho fissato un prezzo speciale fino al 30 Novembre, dopo sparirà anche questo annuncio e se vorrai eliminare ritenzione idrica e cellulite, rimodellare il tuo corpo e perdere una taglia avrai la possibilità di acquistare la diagnosi ma a prezzo pieno.

 

Se invece stai pensando: 

”No Lisa. Voglio eliminare ritenzione idrica e cellulite, rimodellare il mio corpo e perdere una taglia subito…”

 

Ok allora hai una sola cosa da fare prima che arrivi il 30 di Novembre, ed è chiamare questo numero, 0444 235167, ti risponderà Matteo e potrai fissare un appuntamento con me. Se non puoi chiamare subito puoi mandare un whatsapp qui, 393 855 0529 chiedendo di essere richiamata o direttamente di fissare la diagnosi “Gambe Perfette”. 

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Manca davvero poco allo scadere dell’offerta, e se vuoi muovere i primi passi verso la tua forma fisica ideale, non lasciarla scadere. Approfitta dell’occasione e soprattutto del tempo che ti rimane da qui a Natale, poi tra cene e panettoni sarà tutto più difficile, e aspettare l’anno nuovo significa partire ancora più svantaggiata!

 

Chiamami subito, non te ne pentirai!

0444 235167 oppure whatsapp 393 855 0529 

 

Ti aspetto in istituto,

Lisa Lovato

la tua consulente di bellezza.